Disposizione

Dimensione

Cronologia

Tipologia di pubblicazione

Colore di pubblicazione

Sfera di analisi del dubbio

reset

La presenza del dubbio è stata misurata tramite la presenza delle parole nebbia e cancellazione.

Guarda la proporzione tra i due fenomeni.

Guarda la quantità dei i due fenomeni.

Sfera di analisi della forma

reset

L'analisi della forma è avvenuta tramite un'analisi delle strutture elencatorie, presenti in quasi tutti i testi.

Guarda la proporzione di elenchi di cui sono composti i testi.

Guarda le diverse tipologie di elenchi presenti nei testi.

Sfera di analisi del realismo

reset

L'analisi del realismo è avvenuta attraverso un'analisi dei luoghi: generici non terrestri, nominati non terrestri, generici terrestri, nominati terrestri, inventati. Inoltre alcuni racconti risultatno senza ambientazione.

Guarda la proporzione tra le tipologie di luoghi.

Clicca e osserva la gerarchia fra i luoghi.

Legenda
Filtro cronologico
Di cosa si tratta?

Di cosa si tratta

L'opera di Italo Calvino come un territorio

Questa visualizzazione rappresenta il corpus delle opere narrative di Calvino: oltre duecento testi scritti e pubblicati tra il 1943 e il 1984.
A ogni elemento grafico corrisponde un testo, per cui l’unità minima della visualizzazione non sarà il volume ma il singolo testo. L’idea alla base di questo lavoro consiste nell’offrire un colpo d’occhio dell’intero corpus dell’autore, disegnando un territorio che permetta un nuovo accesso all’opera.

Di seguito scopri: come si legge, come si esplora e cosa ci può dire.

Continua a scorrere …

Come si legge il territorio

Per leggere correttamente la visualizzazione è necessario prestare attenzione a tre parametri: la disposizione degli elementi, la loro dimensione, l’uso del colore.

Clicca legenda per mostrare la legenda completa.

Disposizione degli elementi

Gli elementi sono posizionati sulla base di due criteri: l’appartenenza a uno stesso volume e la data di prima pubblicazione. Questo significa che un principio di attrazione agisce sia sui testi pubblicati in uno stesso volume sia sui testi cronologicamente coevi. Di conseguenza, osservando il territorio, è possibile riconoscere un anello esterno e alcuni gruppi di testi interni. Questi ultimi sono i testi che confluiscono in raccolte.

Dimensione

la dimensione di ogni elemento è proporzionale alla lunghezza del testo che rappresenta; a colpo d’occhio è quindi possibile individuare le opere più consistenti del corpus.

Uso del colore

L’uso del colore introduce due differenti modalità esplorative: la scala cromatica che va dall’arancione al grigio, attiva nella modalità Cronologia, segnala l’ordine cronologico di prima pubblicazione di tutti i testi del corpus.

Selezionando invece la modalità Volumi, il colore consente di riconoscere tutti i volumi pubblicati in vita dall’autore, sia che si tratti di raccolte di racconti, sia che si tratti di altri tipi di testi. Le raccolte di racconti sono riconoscibili con gli stessi colori anche in modalità Cronologia, attraverso l’utilizzo di alcuni contorni (metaballs).

Clicca la porzione sottolineata del titolo per passare da una modalità all'altra.

Come si esplora il territorio

Informazioni: interagendo con un singolo elemento grafico appaiono il titolo, l’anno di prima pubblicazione ed eventuali pubblicazioni successive.

Tocca un elemento per mostrare le informazioni corrispondenti

Posiziona il cursore su un elemento per mostrare le informazioni corrispondenti

Filtro cronologico: il filtro a comparsa, o timeline, consente di riorganizzare il corpus su una linea temporale e, se necessario, selezionare un intervallo di tempo specifico (un anno, un decennio ecc.)

Clicca filtro cronologico per mostrare il filtro.

Cerca: utilizzando la funzione Cerca è possibile individuare singoli testi o raccolte di racconti.

Clicca cerca per attivare la barra di ricerca

Zoom: utilizzando la scrollwhell o il pinchzoom è possibile vedere da vicino una porzione del territorio.

Fai pinchzoom per avvicinarti o allontanarti da una porzione di territorio

Utilizza la scrollwhell per avvicinarti o allontanarti da una porzione di territorio